Cossano Belbo

Torneo di calcio a cinque a Cossano Belbo

La squadra “Sma–Simply Market” di Asti ha vinto la seconda edizione del torneo di calcio a cinque di Cossano Belbo. La formazione astigiana ha sconfitto in finale “Come–na–catapulta” di Costigliole d’Asti per 6–4. Nella “finalina” di consolazione, successo della compagine “Barbiere Fazza”, composta da giocatori di origine macedone, sui ragazzi della “Effeci” di Alba. Dieci in totale le squadre partecipanti, con un elevato livello tecnico dei giocatori, alcuni dei quali protagonisti in campionati nazionali di serie A e B.

Gli scrutatori di Cossano Belbo rinunciano al proprio gettone

La presidente del seggio elettorale Rosella Gonella, la segretaria Antonella Giordano e tutti gli scrutatori (Andrea Bussi, Giorgia Negro, Michele Balbo e Giacomo Bianco) hanno rinunciato alla propria indennità per il lavoro compiuto nell’ultimo week–end di maggio, quando Cossano Belbo è stato chiamato a confermare (visto che c’era una sola lista in gara) sindaco e Consiglio comunale. Il primo cittadino, Mauro Noè, ringraziando per il gesto lungimirante, che imita quello fatto negli ultimi anni da tutti gli amministratori comunali, ha garantito un utilizzo sociale dei soldi risparmiati dal Comune.

Nuova tettoia a Cossano Belbo

Si chiama “Tettoia FurmentIN” la nuova copertura realizzata in piazza Calleri a Cossano Belbo. Duecento metri quadrati di area coperta, accanto al salone polifunzionale, utile per ospitare eventi e manifestazioni. La costruzione è stata interamente finanziata dalla cantina sociale “Terrenostre”.

Festa di fine anno scolastico a Cossano Belbo

Festa di fine anno scolastico alla primaria “Giuseppe Tosa” di Cossano Belbo con il tradizionale saggio teatrale presentato dai bambini. Questa volta il tema proposto dagli insegnanti trattava dell’arte nella storia dell’uomo, partendo dalla preistoria fino ai tempi della civiltà egizia e di quella romana.

Festa dei remigini a Cossano Belbo

Festa dei “remigini” a Cossano Belbo, cioè dei bambini che inizieranno a settembre la prima elementare. Il termine “remigino” deriva dalla festività di San Remigio che cade il 1° ottobre, un tempo primo giorno di scuola dopo le vacanze estive.