Il santuario dedicato alla Madonna del buon consiglio di Castiglione Tinella ospiterà, sabato 25 gennaio, alle 20, la tradizionale tombola in favore delle varie attività organizzate durante l’anno.

Nel paese dov’è nato Cesare Pavese e del Moscato d’Asti nasce VITIS: Valorizzazione, Innovazione, Turismo e territorio, Internazionalizzazione Santo Stefano Belbo. La nuova Associazione è stata fondata giovedì 19 dicembre con la firma dei rappresentanti dei tre soci fondatori: il Comune di Santo Stefano Belbo e la Fondazione Cesare Pavese, rappresentati dal vicesindaco vicario Laura Capra, e l’Associazione Commercianti Albesi con il presidente Giuliano Viglione.

Cristiano Amerio di Santo Stefano Belbo è stato eletto all’unanimità presidente della cantina sociale Vallebelbo.

Il gruppo Fidas di Castiglione Tinella, guidato dal presidente Paola Aimasso, invita i donatori di sangue al prelievo previsto per domenica 22 dicembre, dalle 8.30 alle 11, presso il salone della residenza per anziani Sant’Andrea.

Proseguono anche a Santo Stefano Belbo gli eventi nel villaggio di Natale sotto l’ala coperta di piazza Umberto I, promossi dal Comune e dai commercianti santostefanesi, con il sostegno delle cantine Capetta e Duchessa Lia e l’animazione curata dai Ragazzi del Roero.