“Serata in giallo” a Neive

Serata tutta all'insegna del giallo quella che si svolgerà venerdi´17 dicembre a Neive, nel piccolo borgo storico del paese; alle ore 20.30 il Museo della Donna Selvatica ospiterà due scrittori: Salvatore Gargiulo e Mauro Rivetti, entrambi autori di libri ambientati nelle Langhe. Suspense, adrenalina, colpi di scena e una serie di indizi saranno i protagonisti della serata, lo saranno anche i due autori che dialogheranno tra di loro.

Lo scrittore napoletano Salvatore Gargiulo, braidese di adozione, appassionato di letteratura e di fotografia, tanto da farne una professione, torna in libreria regalandoci un nuovo thriller: “Uno strano caso a Sinio” (Pluriversum edizioni). Il protagonista è Christian, giornalista di cronaca nera del quotidiano La Stampa di Torino. Ad agosto passa le sue vacanze sulle colline di Sinio, nelle Langhe, dove ritrova il personale equilibrio e approfitta della quiete collinare, delle passeggiate, del buon vino per rigenerarsi e tornare in perfetta forma per affrontare con vigore il lavoro. Ci sarà un omicidio che scompiglierà il territorio e l'animo stesso del protagonista.

Lo scrittore Mauro Rivetti è invece nato a Cuneo. Da alcuni anni vive ad Alba. Il suo amore spassionato per questa città, per i luoghi della sua infanzia e per tutto il territorio di Langa e Roero, oggi noti al mondo grazie al patrocinio UNESCO, hanno ispirato Mauro a raccontare questi luoghi carichi di storia e celebri per i blasonati prodotti enogastronomici tra i quali spicca il tartufo, in chiave di avvincenti noir, con l’intento di incuriosire il lettore e condurlo alla scoperta dei luoghi narrati con i segreti in esso celati . Dopo il romanzo d'esordio "Alba di un delitto" (edizioni San Giuseppe), a settembre 2020 pubblica con Golem edizioni "Tartufi e delitti" . Mario Moriondo è un "trifulao" dall’aria mite ma con un passato da tiratore scelto che, abbandonato il fucile, si divide tra il lavoro e la passione per la ricerca dei tartufi. L’omicidio del più noto chef di Alba sarà solo il primo di una serie di misteriosi delitti che insanguineranno Langhe e Roero e in cui, suo malgrado, si troverà coinvolto. Tra antichi misteri e complotti internazionali la città di Alba farà da sfondo alle misteriose vicende.

Ingresso libero su prenotazione (Tel.3387147951) e con Green Pass.